Loading...

Xcoast

Xcoast
DISCOGRAPHY

Year Title Format
2005 La Maison vol.5 Cd
2004 House Family Vol.2 Cd
2004 Rough Enough Cd
2004 House Family Vol. 3 Cd


Bio

Si chiamano X Coast e sono la crew che, a detta di molti, rappresenta la sintesi che mancava tra le diverse anime delle produzioni elettroniche made in italy di respiro internazionale. Raffaele Costantino e DJ Knuf, dj/producers tra i più attivi della scena romana, uniscono il loro background di passione per la musica nera e di esperienza come dj/selecter dando vita a quel vulcano di creatività e ritmo da loro battezzato con il nome di X Coast.

Suoni elettronici dosati e interpretati con esperienza e stile si uniscono alla tradizione della grande musica afroamericana. Ritmi destrutturati, evoluti, atmosfere urbane, laptop music, alchimie acustiche, suggestioni vocali, affascinanti melodie. Funk, hip hop, downbeat, breakbeat, electro, dub trovano la sintesi più corretta nel territorio di confine tra le musiche e gli stili che appartengono al movimento della Club Culture. Un lembo di terra che non fa parte nè della west coast nè della east coast.

C'è questo e molto altro ancora nel progetto X Coast che uscirà ad ottobre con l'album album d'esordio rough enough pubblicato dalla Antibe Music, l'etichetta tutta italiana di Claudio Donato nota al grande pubblico grazie anche alle compilation di successo della serie House Family e la Maison. L'album ricco di soul, jazz hip hop e tanta sperimentazione arrichito dalla versatile presenza vocale di Baye Fall MC, (uno tra i più promettenti toaster francesi), ribattezzato per l'occasione MC X, e dalla bellissima voce di Giga, vede la partecipazione di musicisti di spessore europeo (quali il bassista Fasella il chitarrista Roberto Pentassuglia ed il flautista Andrea Ceccomori, ) e si avvale di collaborazioni importanti, tra le quali spicca quella con Anna Clementi, celebre voce delle scena contemporanea e protagonista del progetto Tosca di Richard Dorfmeister.

Sono stati tra i protagonisti di Enzimi 2004, e si sono esibiti dal vivo all?Auditorium di Roma , luogo che li ha consacrati come uno dei progetti pi? interessanti della nostra elettronica.
Un album composto da 13 tracce nelle quali prevale un approccio da b-boys , da amanti del jazz,(come dichiarato nell'intro dell'album) e da dj che con una continua ricerca sulle ritmiche srivono un vero e proprio manifesto sul proprio modo di concepire il beat.


NOTHING FOUND!